venerdì 4 maggio 2012

L'ardua prova dell'abbottonare i pantaloni

Una delle cose che mi irrita di più è vedere qualcuno che indossa dei pantaloni con i bottoni e...non li abbottona.
Nell'80% dei casi capita agli uomini. Se ci fate caso il bottone che evade dall'asola è quasi sempre l'ultimo o il penultimo. Il che è anche assurdo perchè dovrebbe essere da lì che si parte per allacciarli...
Ora mi domando: come si fa a non notare che si è saltato un bottone?
Poi: è opportuno fare notare al portatore di pantalone la disattenzione?
Sul fatto del come si faccia a non notare che non tutti i bottoni sono al loro posto non so darmi risposta certa. Può capitare di vestirsi di corsa e uscire di fretta ma arrivare a fine giornata ancora con i pantaloni slacciati è una cosa che mi sorprende come poche.
Ammetto di essere una di quelle persone "particolari" che quando vede qualcuno con la patta giù (o il bottone fuori posto) lo fa notare.
All'inizio creo il gelo. Magari non mi rivolgo direttamente al malcapitato con parole ma con gesti e sguardi. La qual cosa
spesso da luogo a fraintendimenti! Capita spesso in metropolitana. Sei lì seduta e uno davanti a te ha dei jeans coi bottoni. Vorresti anche non notarlo ma l'altezza dei sedili in metro è tale che la direzione dello sguardo sia sullo stesso piano dell'inguine di persone normodotate. Quindi capita di notare la disattenzione e cerchi di ammiccare al padrone dei pantaloni cercando di non essere ne accatticante ne sconveniente. Solo che sei lì a fargli gli occhiolini guardando le sue parti intime e non è sempre il massimo. Se l'oggetto di attenzione non capisce le tue intenzioni entro i 3 secondi...si passa al piano b: si indica. Non è bello e sembra un atto di accusa ma a volte può evitare di arrivare al piano c: dirgli apertamente "guarda che hai i pantaloni aperti".
La reazione che si scatena è comica: chi ha ricevuto la nostra osservazione stringe e piega le gambe, si abbassa e inizia a ravanare impacciato guadandosi attorno a 360° ma il bello è che ci sono anche persone alle quali lo fai notare che rispondono: "ah si me ne dimentico sempre, amen" e lo lasciano lì così!
Eppure non è una cosa strana?
Non è come andare in giro con una scarpa slacciata, la camicia allacciata storta o il colletto dentro il maglioncino?
Ma sopratutto: voi vorreste andare in giro con la patta giù o il bottone sgusciato senza che nessuno ve lo faccia notare?

4 commenti:

  1. a te non è mai capitato di avere uno dei bottoni dei jeans slacciato?

    RispondiElimina
  2. Ciao anonimo, no a me non é mai capitato di saltare un bottone. A volte mi son dimenticata la cerniera giù ma i bottoni dei pantaloni li ho sempre allacciati. Anche perchè se no calzano male

    RispondiElimina
  3. nessuno ti ha mai risposto "fatti gli affari tuoi?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao anonimo,
      no nessuno. Può essere imbarazzante per la persona a cui viene fatto notare ma poi capisce che gli ho evitato di fare ulteriori figuracce in giro.
      Il mio è un gesto di cortesia ed è assurdo come a qualcuno possa passare per la testa di rispondermi di farmi i fatti miei. Vero è che oggi educazione e gentilezza sembrano estinti

      Elimina