venerdì 9 dicembre 2022

SMETTO QUANDO VOGLIO (film 2014)

Un assistente universitario presenta un innovativo algoritmo chimico che purtroppo non viene accettato dalla commissione e perde il posto come ricercatore. 

Trentasette anni, notevole carriera universitaria e tante bollette da pagare: come fare ad andare avanti? (link recensioni film)

Ispirandosi a breaking bad! ovvero mettendosi a sintetizzare sostanze chimiche ed iniziando a spacciare sfruttando un cavillo della legge che punisce solo le sostanze già riconosciute come droghe e quindi… creandone una ex novo.

Il protagonista mette su una banda improvvisata composta tutta da conoscenti,  eccellenti laureati, ritrovatisi a fare lavori umili e sottopagati. 

E l'inizio è dei più promettenti: le pasticche vanno a ruba e i soldi fioccano a palate. Primo comandamento: non cambiare lo stile di vita però! Ma i soldi facili offuscano le menti e la compagnia si ritrova presto ad imitare i gangsta delle serie tv senza averne però le caratteristiche "morali". La banda dei ricercatori finisce vittima dello spacciatore più pericoloso della zona, il murena (ex ingegnere), e capisce che

giovedì 8 dicembre 2022

VICINI DI CASA (film 2022)

"Claudio Bisio e Vittoria Puccini insieme: dai che ci aspetta un gran film".



Le ultime parole famose

Giulio (Bisio) rientra a casa dopo il lavoro e scopre indispettito che sua moglie Fede (Puccini) ha invitato a cena i focosi vicini di casa, quelli che quando scopano fanno tremare i muri. Lui non fa nulla per mettere a proprio agio gli ospiti che hanno l'aria dei marpioni e si scusano per i rumori molesti. La cena prosegue tra il sarcasmo di Giulio che proprio non ce la fa a rimanere serio e le piccanti rivelazioni dei vicini che rivelano di fare

martedì 6 dicembre 2022

AMICI PER SEMPRE - Susan Bulanda

Storie di deportati della Shoa e dei fedeli cani che non hanno smesso di aspettarli

© 2011

Titolo originale: Faithful friends

Riguardo alla tragedia della Seconda Guerra Mondiale e all'Olocausto ci sono migliaia di libri e di film che offrono testimonianza di uno dei periodi più bui della storia dell'Umanità (vi consiglio di leggere La banalità del male di Hannah Arendt) ma questo di Susan Bulanda fa luce su un aspetto di cui si è sentito parlare poco: le storie degli animali domestici delle vittime dell'Olocausto. 

Prima che qualcuno si innalzi a far polemica dicendo che vite umane ed animali non sono paragonabili vi riporto alcuni passi presi dall'introduzione di questo libro: "Leggendo il Diario di Anna Frank mi ha colpito il fatto che quelle famiglie fossero disposte a rischiare la vita pur di portare con sé, nei nascondigli, i loro animali... allora non esistevano gruppi di sostegno per chi perdeva un animale domestico. Quasi non si osava parlarne o farne un dramma visto quello che stava succedendo agli esseri umani... Tutti i racconti di questo libro parlano del legame tra l'uomo e gli animali... un legame che è portato avanti dall'origine dei tempi". 

Link: i gatti di Anna Frank

Certo, Amici per sempre è sicuramente un libro che potrà essere compreso ed apprezzato in pieno solo da chi ha

venerdì 2 dicembre 2022

QUELLE DUE / THE CHILDREN'S HOUR

A proposito di film LGBT drammatici ecco un titolo che descrive bene la tragedia di essere gay negli anni '60.

Chicca: le protagoniste sono due attrici top dell'epoca: Audrey Hepburn e Shirley MacLaine! Della prima non avevo visto nessun film e l'ho trovata splendida (anche se rigida).



Trama: Martha e Karen, due ex compagne di studi gestiscono, insieme alla zia di Martha, una scuola privata. Una delle alunne è particolarmente insolente e finisce spesso in punizione ed un giorno per non finire in castigo, racconta alla nonna la conversazione tra Martha e sua zia in cui quest'ultima aveva definito innaturale il rapporto tra Martha e Karen. Sconvolta dalla rivelazione, la nonna decide non solo di ritirare la nipote da scuola ma di far sapere a tutti i genitori delle compagne del rapporto scandaloso tra le due maestre. La scuola si svuota e

BUT I'M A CHEERLEADER

FILM LGBT DEL 1999 CON PROTAGONISTA UNA DELLE ATTRICI PIù AMATE DI ORANGE IS THE NEW BLACK Nonché PROTAGONISTA DI RUSSIAN DOLLS: NATASHA LYONNE.

E, PARTICOLARE IMPORTANTE, NON è UN LESBODRAMMA! Come invece il film Quelle due / the children's hour del 1961



MEGAN è UNA CHEERLEADER CHE APPREZZA STARE CON LE SUE COMPAGNE, SOPRATUTTO PER LE LORO FORME ARMONIOSE. NELL'ARMADIETTO HA APPESA LA FOTO DI UNA BIONDA BELLISSIMA E ODIA LIMONARE COL SUO FIDANZATO (OVVIAMENTE GIOCATORE DI FOOTBALL AMERICANO). UN GIORNO TORNA A CASA E TROVA FAMIGLIA ED AMICI RIUNITI INSIEME AD UN RAPPRESENTANTE DELLA "ETERO è GIUSTO". "MEGAN SEI LESBICA", LE DICONO IN CORO. ED E' ARRIVATA L'ORA CHE TU GUARISCA! LA SPEDISCONO QUINDI IN UNO DEI CENTRI DI CONVERSIONE TANTO CARI AGLI AMERICANI (C'è ANCHE IL FILM LA DISEDUCAZIONE DI CAMERON POST CHE NE PARLA): UNA CASETTA TUTTA AZZURRA E ROSA GESTITA DA UNA RESPONSABILE CON UN METODO BEN PRECISO IN TESTA PER RIPORTARE LE PECORELLE SMARRITE SULLA RETTA VIA. 

FORTUNATAMENTE BUT I'M A CHEERLEADER FA MOLTO RIDERE ED AFFRONTA QUESTA DELICATA TEMATICA, CHE

THE LAST DUEL - che flop Ridley Scott

Guardi la locandina di un film e vedi Matt Damon, Ben Affleck, Adam Driver e Jodie Comer nel cast, diretti da Ridley Scott (Alien, Blade Runner, Il gladiatore, Soldato Jane) e pensi: "oggi mi guardo un gran film!".



Ecco, prima di tutto, se riesci a rimanere sveglia è un'impresa. Poi però il tuo premio sarà un finale scontato dopo un assurdo ed infinito svolgimento che vede la trama ripetuta per ben tre volte ovvero raccontata dal punto di vista dei tre protagonisti! Una roba allucinante che

lunedì 28 novembre 2022

The menù

Un ristorante esclusivo su un'isoletta privata con accesso su invito e conto sopra i mille euro. Ma come disse il cerchio nella casa tutta spigoli: c'è qualcosa che non quadra.



Tra gli invitati infatti c'è un'intrusa, Margot, che scombina i piani dello chef: perché lei è lì? E perché lo chef è così in sbattimento?

Anche Margot non sembra capirlo e soprattutto se lo chiede lo spettatore. Ma lo scoprirete presto, diciamo a metà... portata. 

Prima di svelarvi tutta la trama del film The Menù vi dico che nella sua assurdità è comunque uno dei film più carini in circolazione (merito anche del notevole cast: Ana Taylor-Joy, Ralph Fiennes, Nicholas Hoult, Janet McTeer, Judith Light).

La cena sembra procedere bene perché tutti i clienti del particolare ristorante sentono di star vivendo un'esperienza che solo pochi possono permettersi. Quando però iniziano ad arrivare i piatti nessuno sembra davvero contento di essere lì. Soprattutto quando sulle loro "piadine" sono stampate

FEBBRE ALL'ALBA - Peter Gardos

Due sopravvissuti ai lager nazisti trovano cure e rifugio in Svezia. Entrambi sono molto malati, uno è in fin di vita. Miklos però decide di non rassegnarsi al suo destino scrive una lettera ad ognuna delle centodiciassette donne di origini ungheresi ricoverate in Svezia. Molte di queste gli rispondono ma è Lili a colpirlo di più e ad

martedì 22 novembre 2022

LA SIMMETRIA DEI DESIDERI - Eshkol Nevo

"Uno dei libri più belli che mi siano capitati tra le mani negli ultimi tempi" è il commento di Alessandro Piperno che campeggia in copertina.

All'inizio ero dubbiosa. Chi è Piperno? Cosa legge e cosa gli piace di solito? link recensioni libri.

Eppure se mi chiedeste cosa ne penso de La simmetria dei desideri vi direi la stessa cosa: "uno dei libri più belli che mi siano capitati tra le mani negli ultimi tempi" perché fa immergere completamente nella bellezza dell'amicizia e della vita.

Emozioni, situazioni, paesaggi, momenti: Eshkol Nevo vi farà sentire il quinto amico. Quinto perché i protagonisti de La simmetria dei desideri sono quattro: Yuval (voce narrante), Ofir, Amichai e Churchill e sono sicura che in molti momenti avreste davvero voluto far parte della loro compagnia

La trama vede i quattro amici incontrarsi per vedere una partita di calcio e scrivere i loro desideri su dei foglietti che leggeranno quattro anni dopo, ai prossimi mondiali. Il racconto si dipana così lungo quei quattro anni e non solo, raccontando i cambiamenti di ognuno di loro e del loro rapporto. All'avvicinarsi del mondiale tre desideri sembrano essersi realizzati ma, incredibilmente, non

lunedì 21 novembre 2022

IL GIOCO DI GERALD - film

Dopo aver letto l'omonimo libro, che trovate recensito qui, mi sono ricordata che ne avevano fatto un film e così sono andata a cercarlo e ho scoperto che: 

  • è uscito nel 2017
  • dura un'ora e quaranta minuti (ma sembrano tre)
  • lo potete trovare su netflix
E prima di rispondere alla fatidica domanda: "è più bello il libro o il film?" vi racconto qualche differenza scovata in questa versione cinematografica de Il gioco di Gerald. 
  • l'attore che interpreta Gerald è molto più vecchio ed in forma del suo omonimo del libro
  • tutte le voci che Jessie si immagina vengono ridotte a due: la sua e quella del morto (che però nel libro non esistono)
  • il cane tenta di morderla (nel libro no)
Il libro era pesante, soprattutto nei pezzi delle "voci" immaginate dalla protagonista ma il film è di una pesantezza cosmica!!! Non riesce mai a trasmettere la stessa tensione del libro, è monotono, silenzioso e sonnolento nonostante la trama abbastanza inquietante. Non sono riusciti a rendere spaventosi neanche il cane e il mostro dei cadaveri!

Quindi, ancora una volta, libro batte film.

Curiosità: nel film il marito vede il cane per strada e lo chiama Cujo come il protagonista di uno dei primi libri di Stephen King

#film #filmlibro #meglioillibro #ilgiocodigerald #cujo #prince #