martedì 30 aprile 2019

Le mont de Doville

io Titti e Cam all'inizio del sentiero al Mont Doville
Normandia - Francia

coordinate GPS 49.32238, -1.5607

sentiero di 3 km –  tempo di percorrenza 1 h 30’

Chiamato dagli scandinavi “scarpata calva”, il monte Doville si innalza 127 metri sopra le paludi. In mezzo alle ginestre, notevoli sono il mulino a vento e la Chiesa da cui potrete apprezzare gli infiniti spazi aperti verdi.

Questo sentiero ben segnalato, fa parte della rete di sentieri del Parco Marais du Cotentin et du Bessin ed è davvero un’escursione piacevole dove

venerdì 26 aprile 2019

Scandicci-Novara = 2-3

La pallavolo sarà uno sport di squadra ma, come ha detto Veljovic a fine gara, la partita l'ha vinta Paola Egonu. E come potrebbe essere diversamente con uan giocatrice che ha fatto 39 punti? (tra l'altro record di punti di una semifinale scudetto..!).

Il problema è che la Paoletta nazionale si è svegliata tardi se no altro che arrivare al tie break. E fa anche tanti errori eh ma poi

giovedì 25 aprile 2019

Modena - Perugia = 3-0

Gara 4 semifinale scudetto pallavolo maschile. Perugia conduce 2-1.

Gara decisiva per l'Azimut se vuole riaprire la serie contro la Siria Safety e sfruttare il fattore campo. E ci riesce! 

Il primo set è brutto, alla fine ci saranno 16 errori totali al servizio e le due squadre non sembrano trovare il ritmo per esprimere appieno il loro gioco. Emblematico che Leon attacca il suo primo pallone sul 15-14..! L'eroe del parziale è il sempre criticato Zaytsev insieme ad un Tillie sorprendente (almeno per me) e l'Azimut vince 25-19.
Nel secondo set le due squadre procedono appaiate, il bel gioco continua a latitare ma almeno Leon batte un colpo e che colpo: triplice ace che porta per la prima volta Perugia in vantaggio. Modena però non si scompone, dopo il venti recupera e sul finale va a vincere il secondo parziale 25-23 mettendo tantissima pressione addosso alla Sir Safety. 
Che il terzo sia il set della svolta? Manco a dirlo! Leon sembra sempre fuori tempo sulle alzate di De Cecco, Atanasijevic viene stampato pesantemente e nessun altro dei perugini riesci ad invertire la rotta intrapresa dalla squadra che soccombe al gioco corale di Modena che chiude il parziale pesantemente sul 25-17 e sopratutto riapre la serie portandola alla bella. 
Gara5 si giocherà a Perugia e come tutte le gare da dentro/fuori dovrebbe essere divertente. Perugia l'ho vista davvero scarica però giocare così spesso non agevola il bel gioco. In tutto ciò sicuramente gode la Lube Macerata che è già in finale e ha qualche giorno in più per riposarsi.

Tabellini

Zaytsev: 10/18 - 56% - tot 12
Christenson: 0/2 - tot 2
Tillie: 7/11 - 64% - tot 10
Bednorz: 9/14 - 64% - tot 12
Holt: 1/4 - 25% - tot 5
Mazzone: 2/4 - 50% - tot 2
Anzani: 3/3 - 100% - tot 3

Atanasijevic: 7/15 - 47% - tot 9
De Cecco: 1/2 - 50% - tot 1
Leon: 11/22 - 50% - tot 14
Lanza: 5/9 - 56% - tot 9
Podrascanin: 6/10 - 60% - tot 6
Ricci: 2/4 - 50% - tot 3


martedì 23 aprile 2019

#ConeglianoMonza = 3 - 1

De Kruijf in fast - immagine dal sito
https://www.volleynews.it/2019/04/23/conegliano
-non-tradisce-e-batte-monza-anche-in-gara-3-
quarta-finale-per-le-pantere/
Gara 3 semifinale scudetto pallavolo femminile.

Imoco:
Wolosz - Fabris
De Kruijf - Folie
Hill - Sylla
Lib. De Gennaro

Monza:
Hancock - Ortolani
Buijis - Orthmann
Adams - Melandri
Lib. Arcangeli

Riuscirà Monza a riaprire la serie contro l'Imoco che conduce 2-0?
Parte forte Monza ma in verità è Conegliano ad essere leggermente fuori giri con Wolosz meno precisa del solito con un'invasione all'attivo sulla prima palla e un'incomprensione con Fabris sull'ultima. La novità è Folie titolare al posto di Danesi.
Monza vince il primo parziale 22-25.

Nel secondo set Conegliano, nonostante due attacchi iniziali fuori, si rimette davanti a Monza che comunque non sembra arrendevole come le precedenti partite. Entrambe le palleggiatrici non sembrano alla loro miglior partita però

Il Trono di Spade: Ottava stagione (spoiler)


Andate a vedere la fantastica recensione in sei tavole dell'ottava stagione di Game of Throne: fatta da Zerocalcare: qui!

8 x 6 The Iron Throne
Il silenzio. Dopo il massacro della scorsa puntata ad opera di Drogon e Daenerys si passa alla lentezza e al silenzio della devastazione.
Tyrion avanza tra le macerie alla ricerca dei corpi dei fratelli. Poi lancia per terra la spilletta di primo cavaliere e Daenerys lo fa arrestare per alto tradimento. Jon non sa cosa fare ma quando incontra Tyrion pronto per essere giustiziato capisce che

venerdì 19 aprile 2019

#ScandicciNovara = 3-2

gara 1 semifinale scudetto pallavolo femminile serie A

Scandicci Novara
Malinov - Haak Carlini - Bici
Adenizia - Stevanovic Chirichella - Stufi
Bosetti - Vasileva Plak - Nizetich
Lib. Merlo Lib. Zannoni


Allo starting six la prima sorpresa: Barbolini lascia in panchina tre titolari (Egonu, Veljkovic e Bartsch). Infortunate? Stanche? Punite?
Non lo so e

lunedì 15 aprile 2019

Finale regionale U20 Carugate vs Bresso


Ieri le mie ragazze dell’U20 hanno disputato la finale regionale PGS.
le nostre furie rosse che circondano le irriducibili dell'U21
Una delle immagini che più mi rimarrà nel 💖è una mamma delle mie bimbe dell’U13, venuta con marito e figlia a vedere le mie ragazze “grandi” in quel di Garbagnate rinunciando al Salone del Mobile, che dopo un attacco vincente delle mie ha alzato al cielo il cartello BOOM. Ma non dopo una bella azione, dopo un’azione tremenda: noi eravamo sotto, stavamo arrancando ma

venerdì 12 aprile 2019

Killing Eve - 2° stagione (spoiler alert)



2 x 7 Wide Awake
Peele affascina Villanelle anzi… i due si affascinano a vicenda e lui, in stile Pretty Woman, decide di portarla a Roma con sé poiché deve incontrare importanti clienti. Eve alloggia nell’albergo di fianco e

giovedì 11 aprile 2019

Pets di Guido Guerzoni

© 2017 - duecentocinquanta pagine

Due anni fa avevo adocchiato questo libro alla Feltrinelli e alla fine sono riuscita a farlo mio. Suddiviso in otto capitoli:

  1. Ancora animali?
  2. Demografia umanimalesca
  3. Vite parallele (egualmente felici?)
  4. Vita da pets
  5. Le rivoluzioni alimentari
  6. Più sani, più belli
  7. Il Pil del Pel, il Pil del Pet
  8. Forse è il caso di ringraziarli
Pets è un libro in cui predomina l'ironia, Guerzoni si rivela un simpatico scrittore fin dalle prime pagine del prologo in cui contestualizza il suo rapporto con gli animali da compagnia e sono numerosi i passaggi che mi hanno strappato un sorriso. 
Ancora un libro sui cani?
Si ma non il solito manuale di addestramento o qualche saggio pesante, l'autore lo descrive così: "Ho inteso questo libro come un partecipe, compassionevole, commosso atto di gratitudine, come un'ironica ma sincera dichiarazione di affetto e riconoscenza, sentimenti che credo molti possano comprendere e condividere, al di là delle bonarie canzonature di taluni eccessi, che dovrebbero far sorridere più che indignare".
Nulla di indimenticabile ma... si fa leggere.

Qui le recensioni di altri libri.

venerdì 5 aprile 2019

Noi



Santa Cruz, 1986: una bimba è al Luna Park con i genitori e durante un momento di disattenzione si perde. Viene ritrovata pochi minuti dopo ma la bimba non parla più e una psicoteraupeta consiglia alla famiglia di spronarla a disegnare, giocare, ballare…
Trent’anni dopo la bimba è ormai una donna adulta sposata e con due figli e per le vacanze torna a Santa Cruz dove una serie di coincidenze le fa tornare in mente che forse quello che era accaduto da piccola non era un incubo ma un’allucinante realtà: le ombre/copie hanno deciso di prendersi la ribalta uccidendo tutti i "doppioni"! 

Film a metà tra il thriller e l’horror, con finale poco chiaro (ma dopotutto siamo nel regno dell’assurdo quindi forse è insensato mettersi a razionalizzare).
Ma quindi cosa succede nel film “noi”?

mercoledì 3 aprile 2019

Dumbo



Nel circo Medici mamma Jumbo partorisce ma suo figlio è strano: ha delle orecchie enormi! Medici decide comunque di farlo esibire ma il pubblico non lo apprezza e rumoreggia così forte da far imbestialire la madre che rompe un portante del tendone scatenando il caos e causando la morte di

lunedì 1 aprile 2019

Storia della bambina perduta - Elena Ferrante


QUARTO ED ULTIMO VOLUME DELLA SERIE DE "L'AMICA GENIALE"
© 2014 - 450 pagine

Trama:
Elena e Nino hanno finalmente deciso di lasciare le rispettive famiglie e devono solo capire dove andare a vivere insieme. Tornano a Napoli ed incontrano Lila che è sempre più il fulcro del rione. Lila cerca di far capire ad Elena che di Nino non ci si deve fidare ma l'amica non si fida, è preda della passione che le fa mettere in secondo piano anche le figlie, dimentica di raggiungerle a Natale, arrivando ad un punto di rottura sia con Pietro sia coi suoceri che decidono di metterle i bastoni tra le ruote e di boicottare i suoi lavori. Ma quello con Nino è davvero vero amore? Dopo quasi due anni di relazione serve il rione a farle aprire gli occhi: Lila ha fatto pedinare Nino e ha scoperto che