venerdì 29 marzo 2019

Rimozione laminette naso

E così, a 15 giorni esatti dall'intervento di settoturbinoplastica, in ambulatorio mi hanno rimosso le laminette che avevo nel nasino bello della mamma.

Com'è?
Prima tolgono i punti con una forbicina: e non fa male.
Poi passano ad estrarre queste laminette che non sono in acciaio o mettallo vario ma in silicone e... personalmente l'ho trovato peggio della rimozione del tampone una settimana fa. Quantomeno a destra, la parte più sollecitata nell'intervento. 


Fortunatamente il tutto dura poco.
Nonostante i mitici racconti di amici e parenti e le reazioni entusiastiche trovate su youtube io ancora tutto sto benessere non lo sento. Il naso ha ripreso a sanguinare leggermente e mi è tornato anche in gola, ho una sensazione di gonfiore e sopratutto un fastidio al centro della fronte tipo sinusite.
Ho una visita di controllo tra sei mesi e vedremo se allora questo intervento sarà davvero servito e avrò iniziato e beneficiare dei suoi frutti..! Comunque sono felice: è andata

Se avete qualche domanda relativa all'intervento scrivetemi pure!

giovedì 28 marzo 2019

Storia di chi fugge e di chi resta - Elena Ferrante


Volume terzo della serie de Lamica geniale di Elena Ferrante

© 2013380 pagine

Fin'ora il mio libro preferito della tetralogia!
Per apprezzarlo appieno (e comprenderlo) bisogna aver letto i primi due  (L'amica geniale e Storia del nuovo cognome) quindi... correte a recuperarli!!!

Perché leggerlo? Riporto una recensione sulla quarta di copertina del New York Times: "Nulla di ciò che leggiamo a proposito dell'opera di Elena Ferrante ci prepara alla ferocia dei suoi romanzi... Narrano una storia di donne con tale sincerità che, più che osservare una vita, sembra quasi di sperimentarla in prima persona". Niente alcool, niente droghe, niente viaggi: semplicemente un libro capace di farvi vivere un'altra vita (queste però sono parole mie).

Come i due libri precedenti, "L'amica geniale" e "Storia del nuovo cognome", anche "Storia di chi fugge e di chi resta" l'ho letto velocemente, conquistata dalla storia, curiosa delle esperienza di Lila ed Elena, quasi sempre col

mercoledì 27 marzo 2019

Breakfast club

Cinque studenti delle superiori si ritrovano a scuola, di sabato (quando nessun altro va), come punizione per le loro azioni. Seduti ai banchi all'interno di una libreria, il preside affida loro un compito: scrivere un tema su chi sono.
I ragazzi vengono lasciati soli e

domenica 24 marzo 2019

The green book

New York, 1962: Tony Vallelonga è un italoamericano senza lavoro che si presenta ad un colloquio con il dottor Shirley che in verità non è proprio un dottore/medico bensì un famosissimo pianista. Di colore! Il lavoro consiste nel fare da autista e tuttofare al dottor Shirley per otto settimane lungo un tour che si snoderà nel Sud degli Stati Uniti d'America. Tony accetta e cartina alla mano guida l'auto del dottore sempre più giù andando incontro a città mai viste e vivendo in prima persona il razzismo ancora imperante...

Inizio col parlare dell'ottima performance di Viggo Mortensen:

venerdì 22 marzo 2019

Storia del nuovo cognome - Elena Ferrante

Volume secondo della tetralogia dell'Amica Geniale di Elena Ferrante.

© 2012 - 470 pagine

Quanto può essere sbagliato un matrimonio?
E' quello che ci si chiede leggendo le prime pagine di "Storia del nuovo cognome" dove ritroviamo le protagoniste de "L'amica geniale" dopo (spoiler) il matrimonio di Lila & Stefano.

Trama: Lila scopre che Stefano è in affari con i Solara e realizza che lui ha sopportato tutti i suoi capricci per tenersela buona quando invece le nascondeva losche faccende con i camorristi del rione. Così la prima notte di nozze diventa una una violenza che

giovedì 21 marzo 2019

Boy erased - Vite cancelllate

Jared è il figlio unico di una coppia di religiosi, il cui padre è un predicatore. Durante il college Jared viene violentato da un amico che, per evitare di essere denunciato, chiama la sua famiglia per dire loro delle tendenze del ragazzo. Una volta a casa i genitori chiedono al figlio la verità e Jared non confessa la violenza subita ma ammette di avere delle tendenze omosessuali; il padre chiede consiglio a dei vecchi saggi e Jared viene iscritto ad un programma del centro "love in action" dove promettono di curare l'omosessualità.


Il ragazzo, un timido diciottenne, acconsente all'iscrizione che si rivela da subito abbastanza rigida: nessun cellulare all'interno, nessuna privacy e

martedì 19 marzo 2019

Disobedience

Film: Ronit è una fotografa che vive a New York e durante un servizio riceve una telefonata urgente: suo padre è morto. Prende quindi un aereo e vola a Londra dove viene ospitata da Dovid, discepolo di suo padre nonché suo migliore amico da adolescente. È subito evidente come Ronit non sia ben accetta nella comunità ma la donna non è intenzionata a nascondersi dalle facce ostili di amici e parenti. Durante la permanenza a Londra Ronit scopre che la sua amica Esti si è sposata con Dovid, che suo padre non le ha lasciato nulla in eredità (devolvendo la casa alla sinagoga) e che New York alla fine è stata la scelta giusta. 



Spoiler/trama completa:
PER CAPIRE IL FILM DOVETE FARE MOLTA ATTENZIONI AI MINUTI INIZIALI QUANDO IL RABBINO FA IL SUO DISCORSO.
Ronit non sapeva che suo padre fosse malato. Lui l'aveva ripudiata dopo che lei era

lunedì 18 marzo 2019

Settoturbinoplastica e plastica di concha bullosa - operazione e primi giorni

io tra la Titti e la mamma prima di scendere ad operarmi
Ciao a tutti,

il 14 marzo 2019, dopo due anni e mezzo di attesa, sono stata operata al naso.
Ormai non respiravo più dalla narice destra ed anche dalla sinistra facevo fatica. Continuare a respirare con la bocca mi ha comportato continui mal di gola, tonsilliti e sinusiti. Il "top" si è raggiunto con un'otite che mi ha vista col catarro bloccato per mesi nell'orecchio destro...

Ma parliamo dell'operazione!

Ho fatto il prericovero il 14 febbraio 2019, esami del sangue, visita con l'anestesista e stop. Tutto a posto quindi a distanza di un mese esatto sono stata ricoverata. Orario di ingresso h 10:00 Policlinico di Milano ed operazione fissata nel pomeriggio. Precisamente l'ultima del giorno. Camera 10, padiglione Monteggia, V piano.Camera da due letti, bagno in camera. Corridoio di camere miste.

mercoledì 13 marzo 2019

L'amica geniale - volume primo -- Elena Ferrante

immagine dal sito
https://appuntidiunagiovanereader.blogspot.com
/2018/11/recensione-lamica-geniale-di-elena.html
Bello!
Questo libro soddisferà il vostro piacere di leggere.

Vi consiglio questo titolo perché è capace di trasportarvi dentro la storia (e non vorrete uscirne). La trama de "L'amica geniale" non è nulla di così innovativo o sconvolgente: di base c'è l'amicizia tra due bambine ambientata in un rione di Napoli degli anni cinquanta ma il bello è che

martedì 12 marzo 2019

Ciao Roccia!


L’estate scorsa mia madre è andata casualmente a fare degli esami del sangue e… è stata ricoverata subito in ospedale. Controlli, prelievi e la brutta notizia di un tumore. Ci era già passata più di cinque anni fa, aveva  fatto delle cure e delle operazioni e aveva appena finito il protocollo per il tumore al seno che le è venuto all’intestino. Di nuovo esami, di nuovo chemio, di nuovo radio ed un’operazione. Di nuovo l’Istituto dei tumori, di nuovo l’ansia dell’operazione e di nuovo il colloquio con i chirurghi. In quei giorni nell’ospedale di Milano si sono incontrare più vite e famiglie. Durante l’orario di visita c’era il corridoio pieno, tra parenti ci chiamavano il “gruppo vacanze Piemonte” perché c’era tantissima gente, perché molti ricoverati erano di altre regioni (Sardegna, Calabria, Toscana) ed erano accompagnati da decine di parenti. Quando uscivi dall’ascensore la vista si apriva sul corridoio pieno di facce che volevano farsi forza, una solidarietà ed empatia trovata raramente nella vita quotidiana.
L’operazione di mia madre è andata bene, meglio del previsto. Non le è stato messo il sacchettino e ricordo che quando ho visto il chirurgo non mi sono preoccupata della privacy e delle venti persone dietro di me e gli ho chiesto solo mi dica tutto. Lui era più giovane di me, ci ha sorriso e rassicurato dicendo che

lunedì 11 marzo 2019

Gloria Bell



Gloria è una donna di mezza età, divorziata da oltre dieci anni e con due figli grandi. Ama ballare e spesso frequenta un club di persone attempate oltre che un corso di yoga della risata. Una sera al club incontra Arnold ed è colpo di fulmine: i due iniziano una relazione ma l’uomo è sempre sfuggente, quasi intrappolato nel suo matrimonio finito solo da un anno, vittima delle continue telefonate delle figlie. All’inizio Gloria accetta di rimanere in disparte ma quando durante la cena di compleanno del figlio Arnold si alza da tavola e

mercoledì 6 marzo 2019

Sex education - serie tv


Otis è il figlio adolescente di una terapista sessuale. Insieme a Maeve improvvisa un’attività simile a quella della madre ma… a scuola! e diventa improvvisamente popolare come consulente sessuale!


Potrebbe sembrare la solita cacata invece

lunedì 4 marzo 2019

Il codice Da Vinci - Dan Brown


© 2003
Titolo originale: THE DA VINCI CODE

Trama: 
Il famoso curatore Saunière viene trovato morto, nudo, nella posizione dell'uomo vitruviano all'interno del Louvre. Di fianco al corpo qualcuno ha lasciato un messaggio in codice per il professore di simbologia religiosa Robert Langdon, primo indiziato della polizia francese che, aiutato dalla crittologa Nuvoe, scappa per decodificare il messaggio e provare a salvarsi dall'infamante accusa.

"Il codice Da Vinci" è il primo libro che ho letto di Dan Brown e ho capito subito le ragioni del suo successo: la storia è

venerdì 1 marzo 2019

La casa dei libri



La signora Green cerca di rifarsi una vita dopo la morte, in guerra, del marito e decide di sistemare la vecchia casa in cui vivevano prima del conflitto per farci una libreria. Il paese è piccolo e la gente mormora, soprattutto una