lunedì 11 febbraio 2013

B2 Vigevano - Carpi = 3 - 0

Confermiamo, in modo deciso, il risultato dell'andata ovvero una vittoria che porta punti e morale al gruppo Vigevano.
io e l'Ary a muro. Come si può passare di qui? :-)
Noi scendiamo in campo col sestetto:
Mantegazza - Rossi
Valdieri - Stellin
Ganz - Arapi
Quatrale
mentre tra le ospiti pare esserci un solo cambiamento rispetto all'andata che riguarda una delle bande.
Come primo obiettivo abbiamo quello di sfruttare il fattore viaggio (le nostre avversarie, come noi settimana scorsa, arrivano da tre ore di pullman).
Secondo obiettivo? Sfruttare il fattore campo (loro si allenano sempre in una palestra molto piccola mentre il nostro palazzetto è ampissimo!!!).
Purtroppo invece la partita si mette subito sul...punto-punto. Vero è che però dopo il 17 veniamo fuori molto meglio noi e iniziamo a spostare l'inerzia della partita da parte nostra vincendo il primo parziale per 25 - 21.
Nel secondo la gara si accende e ci vede anche sotto nel punteggio a dover recuperare. Qualche incertezza in ricezione non ci permette di variare molto il gioco ma riusciamo comunque a rimanere agganciate alle ospiti grazie ad
una buona incisività in attacco di tutte le nostre schiacciatrici. Si procede quindi in un - oserei dire - entusiasmante punto punto che ci vede arrivare 24 - 23 per loro. Battono e costruiamo un'azione che mi vede schiacciare la prima "7" della partita. Punto. Sospiro di sollievo e vantaggi. Per la legge dei grandi numeri, io che al servizio sono una "sicurezza, mi trovo sempre a battere o in prossimità di qualche time out o in punteggi delicatissimi (cosa che mi crea ogni volta qualche scompenso :-). E così avviene anche stavolta, batto la palla del 25 pari e...ace. Logicamente la palla dopo è quella della sicurezza battuta di la e portata a casa dopo un'ottima ricostruzione di squadra. 27 - 25.
Cambiamo campo felici di aver conquistato un punto e decise a chiudere qui la gara che infatti non vedrà più altri momenti di intensità pari a quelli di fine secondo set.
Le ospiti sembrano mollare il colpo e si arrendono troppo facilmente; il tabellone riflette anche un vantaggio di +7 per noi. Vantaggio che conserveremo per tutto il parziale, 25 - 18, ribadendo il risultato dell'andata.
Per noi buona prestazione che da fiducia e morale in vista della delicata trasferta che ci aspetta Sabato prossimo e che ci rivede calpestare territorio emiliano in quel di Vignola (MO).

Note
per verità di cronaca segnalo due chiamate sbagliate dagli arbitri nel terzo set. Vero è che noi eravamo molto in vantaggio. Vero è che Carpi era in rimonta. Vero è che il parziale è finito 25 - 18 e non credo siano stati quei due punti dubbi a decretare la sconfitta delle ospiti che mi sono sembrate rinunciatarie proprio nel momento più delicato della gara.
L'allenatore ospite ha ripetuto una "curiosa mossa" dell'andata, ovvero ha sostituito la sua C1 destando qualche perplessità poichè la sua fast era per noi motivo di costante apprensione e in un momento come quello non era secondo me la pedina da cambiare. Punto di vista di centrale, ovviamente :-)

Per le foto della gara cliccate qui

1 commento:

  1. saro' anche di parte ma..... per me braveeeeee

    RispondiElimina