venerdì 12 aprile 2019

Killing Eve - 2° stagione (spoiler alert)


2x1 - Do You know how to dispose of a body
Dopo quasi un anno di attesa ritroviamo Eve dove l'avevamo lasciata nella stagione precedente ovvero nella casa parigina di Villanelle. Vi ricordate? Eve aveva trovato Villanelle, le due si erano parlate sinceramente, si erano dichiarate il rispettivo interesse e poi Eve... aveva accoltellato Villanelle! La nostra serial killer era riuscita a scappare giusto in tempo prima di essere trovata da dei russi intenti a ripulire  l'appartamento mentre Eve, ancora incredula per la sua azione, scappa in aeroporto non sapendo cosa ne è stato di Villanelle (quest'ultima si fa investire apposta per essere portata in ospedale dove viene soccorsa e curata). Sempre sul chi va là, Villanelle però sembra diversa: stringe infatti amicizia col giovane vicino di letto, un ragazzino vittima di un incidente stradale in cui ha perso i genitori e da cui è uscito devastato fisicamente. Il giovane subisce subito il fascino della bionda assassina che ci regala un altro outfit memorabile: un pigiama azzurro in stile cartoon che già voglio. Villanelle racconta a Gabriel chi l'ha ferita e le brillano gli occhi: in quel gesto ha sentito il sentimento di Eve per lei! Eve che nel frattempo è tornata a casa dal marito a Londra e che è contattata da Carolyn che vuole sapere di più del suo incontro con Villanelle. Villanelle che prima di lasciare l'ospedale parla schiettamente al ragazzino e... Gli rompe l'osso del collo per non fargli vivere una vita da mostro e da reietto della società. Sempre così "sensibile"..! Poi fa autostop, arriva a Calais e qui becca un'auto con lo stemma GB, libera il baule e... Si intrufola nell'auto familiare per raggiungere il suolo britannico e riaprire il discorso con Eve, sempre più incapace di relazionarsi col marito e sempre più con la testa alla sua biondina!

Devo dire che questa prima puntata della seconda stagione di Killing Eve è stata abbastanza noiosa, quaranta minuti senza gli irresistibili spunti della prima stagione ma... diamo tempo al tempo. Jodie Comer è sempre un bel vedere ma forse col suo personaggio rischiano di tirare troppo la corda (vedasi quando si finge dottoressa o quando uccide il ragazzino). Speriamo che Eve ed Oksana si rivedano presto perché è questo che sta più a cuore a tutte le fans. Nota di Merito per Fiona Shaw alias Carolyn: bravissima.

Nessun commento:

Posta un commento