lunedì 12 marzo 2018

Al Mont Saint Michel tra le pecore con un cane da pastore...

pecore a perdita d'occhio
Il titolo già dovrebbe dirvi tutto: si tratta di un'impresa di delicata gestione.

Se volete fare un giro nella zona sappiate che non siete più in Bretagna bensì in Normandia e che il mare potreste vederlo col binocolo. In compenso se avete sonno accostate l'auto e guardate fuori dal finestrino ed iniziate a contare... pecore ovunque!!!
Se il paesaggio è più bucolico che non si può non vi dico il casino che c'era nella mia auto con Cam impazzito e
voglioso di rimettere a posto tutte quelle pelandrone di pecore che brucavano in modo disordinato...
Proprio davanti al Mont Sain Michel (ma a circa 5 km in linea d'aria), c'è un negozio particolare: vende dei dolci tipici, biscotti anche sfusi, ed ha anche il bar. Peccato che... chiuda proprio verso le 19! Di fianco comunque c'è un'area di sosta con dei tavoloni di legno nel cado voleste fare un pic nic.
paesaggio col Mont Saint Michel sullo sfondo

Ma veniamo alla ATTRAZIONE ovvero il Mont Saint Michel.
Prima di tutto partiamo da una considerazione: dopo le 19 il parcheggio dell'Abbazia di Mont Saint Michel non si paga, la sosta è gratuita dalle diciannove a mezzanotte e calcolando che in questa parte della Francia il cielo è chiaro fino quasi alle dieci di sera se non volete spendere la bellezza di 12€ vi consiglio di andare per quell'ora. Ci sarà anche meno gente per una delle attrazioni più visitate della Francia intera.

La visita al Mont Saint Michel ricorda un po' una gita a San Marino: ma qui è ancora più particolare il monte è piccolo e sembra una costruzione da favola, davvero incredibile.
Detto del parcheggio (grande, grandissimo, come quello di una Fiera o di un Parco divertimenti) potete scegliere tra due opzioni per raggiungere il Mont Saint Michel:
  • navetta gratuita
  • a piedi
la navetta parte ogni cinque-dieci minuti MA non accetta i cani;
Mont Saint Michel: navetta che collega parcheggio-monte interdetta ai cani
Aggiungi didascalia

potete salire con un cane solo e soltanto se il suddetto cane entra in una borsa. Quindi se avete un cane di taglia medio grande mettetevi il cuore in pace e godetevi la passeggiata tra i campi: circa 3 km che si fanno comodamente in quaranta minuti.
Cam mette nel mirino il Mont Saint Michel: tre km di passeggiata non ci
scoraggiano!

Logicamente calcolate che sono tre chilometri ad andare e tre a tornare quindi:
  • non andate tardissimo
  • non andate se avete male ai piedi
  • il terreno è sterrato
Cam e Titti direzione Mont Saint Michel - Normandia

Il clima qui è come quello trovato in Bretagna: fresco e piacevole quindi invoglia a camminare.
Se volete raggiungere il Mont Saint Michel a piedi col vostro cane sappiate che:
  • dovreste tenerlo al guinzaglio
  • i campi vicini sono pieni di pecore/mucche
  • l'acqua sotto al Monte è pericolosa in quanto sabbiosa (evitate di fargli fare bagni al largo)
Cam contempla l'acqua che bagna il vicino Mont Saint Michel 

Inoltre una volta arrivati al Monte dovete tenere presente che si sviluppa in altezza e poco in larghezza quindi le strade sono strettissime e piene di gente. Se avete con voi un cane che soffre gli spazzi stretti ed affollati e si agita alla vista di suoi simili al guinzaglio... vi consiglio di non portarlo all'interno delle mura.
All'interno delle mura del Mont Saint Michel ci sono negozi di souvenir e ristoranti (abbastanza cari ed in cui vi conviene prenotare). Dopo le 19 però sappiate che c'è aperto poco...
Infine l'Abbazia di Mont Saint Michel, un vero capolavoro che vi costerà circa 10€; per entrare dovrete poi passare attraverso dei metal detector tra militari armati...
Sicuramente se si va in Bretagna e ancora di più se si va in Normandia secondo me una tappa al Mont Saint Michel bisogna farla. Come consiglio vi do quello di andare quando c'è l'alta marea per assistere ad uno spettacolo ancora più suggestivo (calcolate che i giorni in cui c'è sono pochi ma su internet trovate tutto).
l'allegra compagnia di fronte a Mont Saint Michel, Normandia
Titti ed io che tengo in braccio Cam

E con questa gita in quel del Mont Saint Michel è tutto! Qui sotto tutti i link relativi alla mia vacanza in Bretagna del 2017:




Nessun commento:

Posta un commento